Consulenza a 360° per la ristrutturazione di casa tua

Poter ristrutturare casa è sicuramente una gran fortuna, la si può riprogettare seguendo i propri bisogni e desideri per creare quella che si può definire la tanto agognata “casa dei sogni”. Allo stesso tempo però un progetto di questo tipo, così impegnativo, può portare a tanti dubbi e insicurezze su come procedere, cosa fare, come disporre gli spazi, quali arredamenti e materiali utilizzare e così via.

 

La ristrutturazione di una casa è qualcosa che non si può improvvisare; per le ristrutturazioni di immobili a Firenze è dunque sempre bene affidarsi a dei consulenti che possono aiutarvi con serietà a costruire il vostro sogno. I lavori strutturali, in particolar modo, devono essere eseguiti con perizia, senza approssimazioni fai-da-te.

 

Come dicevamo, poter ristrutturare la propria casa, villa o appartamento significa poter creare ambienti davvero su misura, gestire uno spazio e plasmarlo in base alle proprie esigenze. Vediamo quindi come procedere.

 

Innanzitutto la ristrutturazione di un immobile parte sempre da un rilievo, una planimetria precisa e ben ben disegnata, che si rivelerà fondamentale per valutare gli spazi, progettare la futura casa e scegliere arredi e decori.

 

Poi iniziamo a pensare a quello che serve. La composizione della famiglia, il numero dei suoi membri ed eventuali esigenze di studio o lavoro sono importanti per considerare in sede di progettazione il numero di camere ed eventualmente anche uno studio o una stanza adibita agli hobby, ai giochi o alla lavanderia/stireria. Ogni famiglia, coppia o individuo, ha un proprio stile di vita e proprie abitudini e quanto più si riuscirà a progettare una casa in conformità a tali esigenze tanto più la casa sarà comoda, elegante e funzionale.  

 

La zona giorno e quella notte devono preferibilmente essere separate. Per esempio quindi, nel caso di ristrutturazioni di ville su due piani si potrebbe organizzare una zona giorno con salotto, sala da pranzo, cucina e un bagno al piano inferiore. Mentre a quello superiore poi potremmo disporre le camere, lo studio e almeno un altro bagno.

 

L’organizzazione della cucina, si sa, è fondamentale in ogni casa. Questo infatti è sempre il luogo più vissuto: qui si cucina, si mangia e ci si riunisce. Gli spazi quindi devono essere organizzati bene: un piano lavoro spazioso e solido, comodi elettrodomestici (mai mettere il forno in basso ad esempio), pensili e mensole che siano alla giusta altezza. Chi deve sempre usare uno sgabello per prendere i piatti o la pasta, sa bene a cosa ci riferiamo…!

 

La cucina si deve affacciare sul cortile, giardino, patio, terrazza, insomma su uno spazio esterno, specie se c’è un bel tavolo per mangiare fuori o preparare qualche gustosa grigliata. Comunicante con la cucina consigliamo poi di predisporre un ripostiglio in cui poter mettere scope, stracci e tutti i prodotti che servono per la pulizia della casa. 

 

Il numero di camere, come abbiamo detto, dipende un po’ dall’effettivo spazio a disposizione e dalla composizione della famiglia. Quello che è certo invece è che i bagni dovrebbero essere sempre due, preferibilmente uno con la doccia e l’altro con la vasca.

 

Questi sono dei consigli in linea generale, ovviamente poi ogni famiglia e ogni casa è del tutto unica e, proprio come un abito, per cadere a pennello, deve essere “cucita su misura”. Chiedete quindi una consulenza per ristrutturazioni che sia professionale e ambite a un servizio completo. 

Contattateci per un appuntamento

o compilate il nostro modulo online.



Per informazioni relative a ristrutturazioni e altri interventi di edilizia abitativa o industriale, contattateci ai numeri:

 

cell. 335/382078

info@marec.it 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© MAREC Via dei Buonarroti Simoni n. 1- 50135 Firenze - Partita IVA:06315380482